Percorsi formativi in area manageriale per la Regione Campania

Print Friendly, PDF & Email

Premessa
Il corso, promosso dalla Regione Campania, ha consistito in un percorso integrato di formazione per favorire lo sviluppo delle competenze manageriali per i dirigenti e funzionari dell’Ente. Il progetto si è collocato nell’ambito delle politiche di sviluppo del personale attivate dall’amministrazione, che ha coinvolto circa 150 tra dipendenti e funzionari appartenenti a diverse Aree Generali di Coordinamento e si è articolato nel periodo aprile 2006-luglio 2007.

Partenariato
Il corso è organizzato da Stoà, RSO e dal Polo delle Scienze Umane dell’Università di Napoli Federico II.

Obiettivi
Tra gli obiettivi prioritari dell’intervento:
– sviluppare le competenze organizzative e gestionali del personale coinvolto;
– trasferire competenze professionali e trasversali di management pubblico;
– attivare e supportare i processi di attuazione delle priorità programmatiche collegate all’intervento;
– realizzare processi di integrazione tra ruoli politici, direzionali ed operativi nell’ambito delle politiche pubbliche di riferimento per il progetto.

Metodologia e articolazione
Il corso propone l’utilizzo di diverse modalità di erogazione e di strumenti specifici e differenziati per la formazione, sia dal punto di vista dei contenuti, che delle finalità, che delle modalità attuative:
• Formazione di base e trasversale, finalizzata a trasferire competenze specifiche di management pubblico (20 giornate- 145 ore)
• Laboratori di analisi intervento, finalizzati all’analisi, diagnosi e progettazione di interventi nell’ambito di politiche pubbliche e priorità programmatiche indicate dall’Amministrazione; (6 giornate in plenaria  e 6 giornate di affiancamento – 87 ore)
• Seminari di approfondimento tematico, con lo scopo di realizzare processi di integrazione tra ruoli politici, direzionali ed operativi nell’ambito delle politiche pubbliche interessate dal progetto (2 giornate – 14,5 ore).

Contenuti
I temi trattati nei diversi interventi formativi sono:
1. Cooperazione e concertazione istituzionale
2. Project Management
3. Project financing
4. Gestione delle risorse finanziarie
5. Gestione delle risorse umane.
Le aree tematiche sviluppate dai singoli gruppi di lavoro nell’ambito dei laboratori sono:
– “Il sistema di pianificazione e controllo dell’AGC 11 Sviluppo delle attività del settore primario”
– “Il policy making delle politiche a sostegno della competitività del sistema produttivo campano”
– “Le intese pubblico-private per lo sviluppo e la valorizzazione delle periferie”
– “Le nuove modalità di progettazione dei Fondi Comunitari: Logical Framework e Cycle Project Management”.