Archivista bibliotecario esperto nella gestione delle banche dati e dei servizi di rete

Print Friendly, PDF & Email

Periodo: marzo – luglio 2006
Durata: 600 ore di cui 200 di stage
Sede del corso: Centro Studi Atlantis, Mercogliano – Avellino

POR Campania 2000/2006 – Progetto integrato territoriale Città di Avellino
Corso di formazione di II livello autorizzato e finanziato dalla Regione Campania
Decreto Dirigenziale n. 230 del 23/09/05

Il Progetto Integrato Città di Avellino
Il Corso rientra tra gli interventi del Progetto Integrato Territoriale (P.I.T.) Città di Avellino, che ha come ente capofila l’Amministrazione comunale. L’idea forza del P.I.T. si sostanzia nel recupero, nella riqualificazione e nella valorizzazione delle risorse storico-culturali e ambientali del territorio, al fine di migliorare la vivibilità urbana e di favorire lo sviluppo turistico. Sono in particolare previsti progetti di ristrutturazione e riconversione di edifici da destinare ad attività e servizi culturali, progetti di riqualificazione per la fruizione degli spazi verdi per il tempo libero e interventi di formazione e riqualificazione delle risorse umane, tra i quali quello oggetto del presente Bando.

Finalità dell’intervento
Formare personale specializzato nella gestione di banche dati e dei servizi di rete, impiegabile nel Polo Culturale di Villa Amendola e nella Casina del Principe, nelle quali sono previste, nell’ambito del PI, la Biblioteca comunale multimediale e la Biblioteca musicale. La figura professionale di riferimento possiede le competenze necessarie per lo svolgimento di tutte le funzioni di base della biblioteca, dalle acquisizioni alla catalogazione ai servizi al pubblico, con particolari competenze e responsabilità nei servizi online.

Frequenza
La frequenza al corso è obbligatoria. E’ consentito un numero di ore di assenza, a qualsiasi titolo, pari al 20% del totale delle ore previste.

Esami finali
Al termine del corso, gli allievi che avranno superato gli esami finali riceveranno un attestato di qualifica professionale.
Un numero di ore di assenza superiore al 20% delle ore previste non consente l’ammissione agli esami finali.

Contenuti del corso
La biblioteca tra tradizione e innovazione. Principi di biblioteconomia: iter dei documenti, gestione delle raccolte, standard di catalogazione, indicizzazione semantica. Software di automazione e opac. Gestione e catalogazione di non book materials e materiale musicale. Management, progettazione e organizzazione della biblioteca. Marketing, qualità e valutazione dei servizi bibliotecari. Organizzazione e gestione di servizi multimediali. Gli strumenti della biblioteca digitale. Analisi e trattamento delle risorse digitali. Lo sviluppo di servizi informativi su web: progettazione di un sito, linguaggi di sviluppo, accessibilità e usabilità, servizi e reference online. Modelli di cooperazione e reti di biblioteche. Orientamento alla carriera professionale