Master in Gestione dell’Attività Bancaria

Print Friendly, PDF & Email

Master realizzato in collaborazione con 

Il Master in Gestione della Attivita’ Bancaria (GAB) – Banking Management Experience Based, unico nel panorama italiano della formazione specialistica post-universitaria, offre le conoscenze e gli strumenti per essere immediatamente operativi nei diversi settori di una azienda bancaria e finanziaria, gestirne le sfide e sfruttarne le opportunità. Si tratta di un percorso formativo di approfondimento e consapevolezza del funzionamento degli Istituti Bancari (e delle società finanziarie), innovativo, moderno e dinamico, per coloro che vogliono dare una spinta propulsiva alla propria carriera nel mondo della finanza acquisendo un alto livello di specializzazione rendendosi  «visibili» al mondo bancario che e’ alla costante ricerca di nuove figure professionali gia’ «pronte» per un inserimento in azienda.

Il Master rappresenta, quindi, una occasione anche per gli Istituti di credito (e societa’ finanziarie) che vogliono sviluppare attivita’ di placement con investimento iniziale contenuto.

Ciò che maggiormente caratterizza tale percorso formativo è la capacità di adattamento alle reali esigenze degli interlocutori: fondamentali e complessi concetti di banking management vengono trasferiti in modo semplice e fruibile, consentendone la metabolizzazione e la comprensione per ottenere competenze specialistiche ma anche nuovi modelli concettuali e nuovi approcci professionali.

Obiettivi

Il Master prepara i partecipanti ad inserirsi nei diversi settori dell’Universo Banca in linea con le trasformazioni in atto nel Sistema.
Infatti, l’evoluzione in atto sui mercati dell’intermediazione creditizia e finanziaria ha condotto alla diffusione di “nuovi fondamentali” che ne stanno cambiando la fisionomia. Le ripercussioni della recente crisi finanziaria e le continue modifiche apportate al quadro normativo di riferimento rappresentano la piattaforma su cui le banche devono sviluppare le nuove strategie organizzative e di business.
La rivalutazione delle aree tradizionali di operatività e la cessione di attività non più strategiche assumerà sempre maggiore importanza rispetto al passato con un conseguente atterraggio su un modello di business che, sebbene sempre focalizzato nell’attività creditizia e nella gestione del risparmio privato, è basato sulla visione del «nuovo modo di fare Banca».


Metodologia

Il Master in Gestione della Attivita’ Bancaria (GAB) è strutturato in modalità mista e si articola in lezioni teoriche, applicazioni pratiche  e team work.
Le lezioni sono tenute da docenti senior con consolidate esperienze operative e manageriali in primari istituzioni finanziarie.
La metodologia didattica si basa sul presupposto che la formazione teorica in aula sia fondamentale per fornire conoscenze e competenze specifiche, e che debba essere affiancata da una consistente parte pratica. Il materiale didattico fornito ai partecipanti si basa su know-how e best practises esclusive ed esperenziali.

Durata & destinatari

GAB è un Master della durata di 8 mesi (5 mesi aula + 3 mesi stage) rivolto a giovani laureati (triennali e magistrali) in Ingegneria, discipline economico/finanziarie e giuridiche che desiderano intraprendere una carriera professionale nel settore bancario e finanziario acquisendo un alto livello di specializzazione in tre macroaree:

  • Private finance
  • Corporate finance
  • Governance area

PRIVATE FINANCE

 CORPORATE FINANCE

GOVERNANCE AREA

Modulo Previdenza:
La struttura del sistema pensionistico italiano
La previdenza pubblica
La previdenza complementare

Modulo Analisi del rischio:
Identificare il rischio
Misurare il rischio
Analisi tecnica
Analisi fondamentale
Gestire il rischio

Modulo Matematica finanziaria:
Introduzione alle leggi finanziarie usuali
Modalità di calcolo del montante
Capitalizzazione frazionata e tassi equivalenti
Modalità di calcolo del valore attuale
Approfondimenti in materia di leggi finanziarie usuali
Valutazione delle rendite
Rimborso dei prestiti
Scelta degli investimenti

Modulo Bancassicurazione:
Le componenti basilari delle assicurazioni
I soggetti delle assicurazioni sulla vita
Le polizze ad alto contenuto finanziario
L’operatività
La fiscalità delle assicurazioni

Modulo Azioni e Cambi:
Analisi di bilancio
Indici di bilancio
Analisi dei settori
Metodi di valutazione
Titoli esteri
Mercato dei cambi

Modulo Psicologia economica:
Il rischio
Investimenti e bilanci mentali
Investimenti e decisioni
Il tempo e le emozioni

Modulo Credito ai privati:
Il cliente privato
La valutazione del privato
I documenti utili
Sistemi informatici di referenza creditizia

Modulo Risparmio gestito:
I servizi di gestione del risparmio
I fondi aperti in Italia
La struttura di un fondo
L’investimento in fondi: modi e costi
Il benchmark e la valutazione dei concorrenti
L’Asset Allocation ed il Risparmio Gestito
Gli investimenti alternativi
Gli ETF
Absolute e total return
La fiscalità degli strumenti finanziari

Modulo Risparmio gestito:
I servizi di gestione del risparmio
I fondi aperti in Italia
La struttura di un fondo
L’investimento in fondi: modi e costi
Il benchmark e la valutazione dei concorrenti
L’Asset Allocation ed il Risparmio Gestito
Gli investimenti alternativi
Gli ETF
Absolute e total return
La fiscalità degli strumenti finanziari

Modulo Risparmio amministrato:
Il montante
Il valore attuale
La scelta degli investimenti

Modulo Intelligenza emotiva:
Autocontrollo
Influenza
Orientamento al cliente
Empatia

Modulo Analisi dei processi produttivi bancari e il bilancio d’impresa:
I processi produttivi bancari
Mercato reale e monetario
Cosa fa l’impresa: le scelte dell’imprenditore e le conseguenze che ne derivano
Il bilancio IV direttiva CEE
Il bilancio a sezioni contrapposte

Modulo Analisi della dinamica economico-finanziaria d’impresa prospettica:
L’analisi e la previsione della dinamica economico-finanziaria d’impresa: aspetti teorici e riflessi operativi
Le caratteristiche di un sistema di analisi e pianificazione
Alcune considerazioni operative

Modulo Analisi della dinamica economico-finanziaria d’impresa
La riclassificazione dello stato patrimoniale
La riclassificazione del conto economico
La valutazione dell’impresa
Gli equilibri
Altri quozienti utili

Modulo Commercio internazionale:
Il commercio internazionale
Organizzazioni di cooperazione economica
Intervento dello Stato nel commercio internazionale
I documenti del commercio internazionale, la compravendita internazionale e le clausole contrattuali più ricorrenti
Forme tipiche di regolamento internazionale
Il commercio dei cambi
La funzione creditizia della banca: facilitazioni agli importatori ed agli esportatori

Modulo Diritto societario:
Le persone fisiche
Le persone giuridiche, l’impresa, le società in generale
La società semplice, la società di fatto, la società in nome collettivo, la società in accomandita semplice
La società per azioni, la società a responsabilità limitata
La società cooperativa, la società di mutua assicurazione, la trasformazione, la fusione e la scorporazione delle società, l’impresa, l’inflazione di bilancio
Le garanzie in generale
La fideiussione
Il pegno
La lettera di presa d’atto

Modulo Diritto fallimentare e procedure concorsuali:
Le procedure concorsuali
La revocatoria fallimentare

Modulo Centrale rischi ed altre banche dati:
La CR di banca d’Italia
Le centrali rischi in Italia
Informazioni anagrafiche censite
Limiti di censimento
Organizzazione e funzionamento del servizio
La matrice di CR
Le categorie di censimento
Diritti dei soggetti censiti
Le condizioni di accesso alle segnalazioni
Significato delle informazioni della CR
CR ed andamento del rapporto

Modulo Human Resources
HR capital
HR strategy
HR compensation & benefit
Training
HR management

Modulo Organization
Analisi dimensionamenti e funzioni aziendali
Mappatura delle posizioni aziendali & span of control
ICT strategy & government

Modulo Controllo di gestione
Principi del controllo di gestione
Ottiche di analisi di redditività
Analisi e calcolo dei fattori economici gestionali

Modulo Audit, Legal, & Compliance:
La correttezza dei dati di bilancio e delle procedure di una banca
I rischi legali
Altri rischi tipici dell’attivita’ bancaria
Individuazione, valutazione e gestione del rischio di impresa
Le funzioni di controllo normativo nel nuovo contesto finanziario
I principi etici della finanza

Modulo Planning & Control, Accounting
La predisposizione del budget e monitoraggio
Contabilità e predisposizione del bilancio di una banca

Costo del corso

Euro 5.000 + iva
Sono previste borse di studio a copertura totale dei costi di iscrizione