FAQ (frequenly asked questions)

Print Friendly, PDF & Email

Qual è la durata del Master in Direzione e Gestione di Impresa?
La durata complessiva del Master in Direzione e Gestione di Impresa è di 1.700 ore.

Come si articola il Master?
Il percorso didattico si divide in due fasi principali. La prima corrispondente ai primi 4,5 mesi di corso, coincide con il lavoro da compiere in aula, utilizzando tutte le metodologie didattiche a disposizione: lezioni, discussione di casi aziendali, simulazioni, lavori di gruppo, progetti integrati e visite aziendali. La seconda fase è rappresentata dal project work di stage in azienda, in cui ciascun allievo per 6 mesi circa, ha l’opportunità di verificare sul campo le competenze acquisite e le capacità maturate.

Quali sono gli obiettivi del Master?
Il Master in Direzione e Gestione di Impresa è un Master accreditato ASFOR in General Management; pertanto il programma approfondisce, in una prima fase del percorso d’’aula, l’analisi di tutte le funzioni aziendali per affrontare nella seconda parte lo studio dei principali processi operativi realizzati. L’obiettivo del Master è di formare giovani talenti capaci di offrire alle aziende entusiasmo, competenze, flessibilità di impiego e intensità di impegno, maturando la capacità di dialogare all’interno dell’organizzazione con i differenti stakeholders.

Perché scegliere il Master in Direzione e Gestione di Impresa di Stoà?
Secondo noi, per molti buoni motivi. Il network di relazioni della Scuola con il mondo delle aziende può offrire opportunità di crescita professionale di sicuro interesse. E soprattutto, il Master Stoà fornisce una formazione curata da una Faculty prestigiosa, interdisciplinare e di respiro internazionale.

Viene rilasciato un attestato al termine del Master?
Si. Gli allievi che completeranno con merito il percorso formativo (attività d’aula e stage) riceveranno il Diploma Master in Direzione e Gestione di Impresa.

Quanto si studia? Si sostengono esami?
La frequenza al corso è obbligatoria e richiede un impegno elevato e costante. Le lezioni si tengono dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00, e alle ore di attività d’aula occorrerà aggiungerne almeno un paio al giorno per lo studio a casa o nei gruppi di lavoro. L’impegno aumenta in vista delle prove di valutazione previste per i singoli moduli didattici, che ricorrono in media due volte al mese.

Su cosa si è valutati? Quali sono i criteri di valutazione?
Sono molti gli elementi che concorrono a valutare l’apprendimento dei singoli allievi durante il Master: le prove di esame, i lavori di gruppo, i progetti integrati nonché la qualità della partecipazione alle attività d’aula e il contributo offerto alla discussione collettiva. E’ apprezzato non solo il livello delle competenze acquisite, ma anche la capacità di analisi e di comunicazione e presentazione del lavoro svolto. I giudizi sono espressi in lettere, sul modello anglosassone, in cui alla lettera A corrisponde “ottimo” e fino alla E, “insufficiente”.

Quanto conta la conoscenza della lingua inglese?
Una solida conoscenza dell’inglese è importante sia per lo studio sia concretizzare al meglio le proprie aspirazioni professionali (al momento del recruiting, le aziende valutano molto positivamente la padronanza della lingua).

La frequenza del Master dà diritto a Crediti Formativi?
No. Il Master in Direzione e Gestione di Imprese non attribuisce crediti formativi universitari.

Che cosa significa “Master accreditato ASFOR”?
L’ASFOR, Associazione Italiana per la Formazione Manageriale, è l’ente che in Italia controlla la qualità dei programmi di formazione manageriale. Possedere l’accreditamento ASFOR in General Management, significa soddisfare gli stringenti requisiti quantitativi e qualitativi fissati dall’Associazione al programma Master, e rispettarli edizione dopo edizione. Tra i requisiti ASFOR, l’obbligo per la Scuola di raggiungere l’80% di diplomati occupati entro sei mesi dalla conclusione del corso.

Quali sono le caratteristiche dei partecipanti al Master Stoà?
Uno degli obiettivi del corso è quello di valorizzare i talenti e le capacità individuali, indipendentemente dal percorso di studi e dalle esperienze professionali compiute. Ci sono degli elementi comuni che ricorrono anno dopo anno: entusiasmo, curiosità, apertura alle relazioni interpersonali, spirito di iniziativa.

E’ richiesta una precedente esperienza lavorativa?
Non è un requisito obbligatorio, sebbene una precedente esperienza professionale sia valutata positivamente in fase di ammissione al Master.

Esiste un limite di età per iscriversi?
Non c’è nessun limite. La maggioranza dei partecipanti ha un’età compresa tra i 24 e i 27 anni. Un’età più elevata si accompagna solitamente a una maggiore esperienza professionale.

Il Master è rivolto soltanto a laureati in materie economiche?
No, assolutamente. Le aziende hanno bisogno di competenze e conoscenze molto variegate. L’eterogeneità dei percorsi accademici è una ricchezza del corso e del gruppo di allievi, che contribuisce in maniera determinante alla crescita dei singoli in virtù del confronto e della discussione.

Quali sono i requisiti richiesti per accedere al Master?
Il possesso di una laurea (anche di primo livello) in discipline tecniche, economiche e sociali, una buona conoscenza della lingua inglese e la familiarità con i principali applicativi di Office. Elementi preferenziali sono: una giovane età, un buon voto di laurea, una precedente esperienza lavorativa, una certificazione o attestato di conoscenza dell’inglese, la conoscenza di altre lingue oltre l’inglese, un periodo prolungato di permanenza all’estero, motivazione ed entusiasmo.
 
In cosa consiste il processo di selezione per l’ammissione al Master?
Il processo di selezione ha l’obiettivo di far emergere le competenze e le attitudini di ciascun candidato, attraverso una prova scritta (test a risposta multipla di carattere critico numerico, logico verbale e di lingua inglese) ed un colloquio motivazionale, nel corso del quale si valuterà il background accademico, le esperienze professionali, le capacità maturate, l’attitudine alla relazione. E’ previsto anche un breve colloquio in lingua inglese.

Può indicarmi un testo per prepararmi ai test della prova scritta?
I test che somministriamo non richiedono una preparazione specifica; essi hanno l’obiettivo di valutare le capacità logiche e di ragionamento numerico. In commercio sono presenti molti libri di test attitudinali che costituiscono un valido esercizio al sostenimento della prova.

Come si compila la domanda di candidatura?
Si utilizza il modulo di candidatura scaricabile dal sito della Scuola, al quale vanno allegati i documenti richiesti e  due foto formato tessera.

Sarà necessario acquistare dei libri per lo studio?
La Scuola consegnerà senza ulteriori costi il materiale didattico. I testi di approfondimento sono disponibili per la consultazione e il prestito presso la Biblioteca di Stoà.

Sono un fuorisede. Qual è il costo della vita ad Ercolano?
Vivere ad Ercolano è sicuramente più economico rispetto alla media delle grandi città. Per l’alloggio bisogna considerare una spesa di Euro 250/300 al mese.

Quali sono gli sbocchi professionali dopo il Master?
Le opportunità di inserimento professionale sono molte e molto varie, coerentemente ad un Master che non specializza in un’unica area funzionale o ad uno specifico settore. Le opportunità più numerose sono offerte dal settore dei servizi: consulenza, servizi dei settori del credito, della finanza e dei beni di largo consumo. Tra i diplomati Stoà, la collocazione professionale nell’area marketing e vendite è quella più significativa, seguita dall’’area amministrazione, finanza e controllo.

Come viene attribuito lo Stage?
Durante tutto l’anno sarai seguito dallo staff di coordinamento del Master con lo scopo di aiutarti a tracciare un personale percorso di crescita professionale, che inizia proprio con lo Stage di fine corso. Attraverso delle interviste periodiche, alla presenza del Direttore del Master, si definirà l’area funzionale e il settore di maggiore interesse. Il Coordinamento del Master assegnerà, tra le opportunità di Stage offerte dalle aziende, quella più coerente con le aspirazioni e gli interessi dei singoli allievi.
 
Quanto dura lo Stage?
La durata dello stage è di 6 mesi. Soltanto portando a termine l’attività di Stage è possibile conseguire il Diploma Master.

In cosa consiste lo Stage?
Lo Stage rappresenta un momento di verifica dell’intero percorso formativo, che offre ad ogni allievo l’opportunità di inserimento in un contesto lavorativo per sperimentare la raggiunta capacità di affrontare sul campo problemi ben identificati e di immediato interesse per l’azienda presso la quale l’allievo è chiamato ad operare. In concreto, durante lo Stage, sarai considerato a tutti gli effetti una risorsa dell’organizzazione, e in quanto tale ne rispetterai i valori, gli orari e le modalità di lavoro, con il compito assegnato dalla Scuola di elaborare un project work su un argomento definito in accordo con l’azienda.