Corso per tecnico del controllo di gestione

Print Friendly, PDF & Email

 

Il corso è volto a formare un“controller”, ovvero un tecnico del controllo di gestione (e della contabilità analitica), in grado di predisporre il sistema della contabilità analitica d’impresa, gestendo le attività di rilevazione e registrazione dei dati relativi ai costi, predisponendo report periodici. Le conoscenze fornite consentiranno al tecnico di occuparsi, inoltre, di elaborare il budget aziendale (e delle varie divisioni o funzioni) e di analizzare gli scostamenti da un punto di vista economico e finanziario oltre che contabile e amministrativo.

Durata | 200 ore
Inizio | 22 dicembre 2017
Orario | 8.30-14.30, dal lunedì al venerdì
Partecipanti | 10
Informazioni | 081 7882215-216 – garanziagiovani@stoa.it

Programma
C1 – Essere in grado di configurare un sistema Amministrativo e di controllo di gestione

– Elementi di Diritto civile
– Elementi di Diritto commerciale
– Sistema impresa
-Elementi di analisi organizzativa
C2 – Essere in grado di effettuare analisi di budget
– Elementi di budgeting
C3 – Essere in grado di Elaborare resoconti sull’andamento economico e finanziario aziendale
– Principi di contabilità generale
– Principi e metodi del controllo di gestione
– Contabilità industriale
– I costi
– Metodi di calcolo del break even point 4 4 0
C4 – Essere in grado di predisporre il budget aziendale
– Metodi di valutazione patrimoniale, reddituale e finanziaria dell’azienda (Basilea 2)
– Bilancio civilistico, consolidato, d’esercizio
– Bilancio d’esercizio CEE (IV direttiva CEE)
– Metodi di calcolo di indici di bilancio
– Fiscalità d’impresa

Destinatari
Giovani che hanno aderito in Campania al Programma Garanzia Giovani e che risultano in regola con il mantenimento dei requisiti e delle condizioni richieste per la partecipazione al Programma, inoccupati e disoccupati immediatamente disponibili allo svolgimento del corso o alla ricerca di una attività lavorativa.
Per accedere al corso i partecipanti devono essere in possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado, o ulteriori esperienze di studio, esperienze lavorative/volontariato preferibilmente in indirizzo coerente rispetto alle tematiche del corso (ITC, corsi di studio afferenti discipline economico gestionali), conoscenza della lingua inglese e dei principali tools informatici.